Pierluigi Rossi

Il peso? Dipende

Tag: haiku

Dicono che

Dicono che

nevicherà stanotte.

Presto qua il tè.

Annunci

La neve cade

La neve cade

a proposito come

i convenevoli.

(Autofiction)

Quando si trattò di stabilire quale fosse al momento la più bella opera di poesia in assoluto nella storia meritevole addirittura di compendiare l’intera storia della poesia la camera di consiglio della giuria internazionale durò dieci anni e produsse un verdetto non aggiornato che premiò sorprendentemente il seguente haiku italiano pescato su un blog:

 

È mai possibile

che anche l’inverno stenti?

(Gioco, parentesi.)

È mai possibile

È mai possibile

che anche l’inverno stenti? –

(Gioco, parentesi.)

Contro l’haiku

Contro l’haiku

è questo estremo haiku

che fa: Cucù.

Orientalismo

Trentun dicembre,

il vento frange il ghiaccio –

è qui la festa?

È bello forse

È bello forse

che resti a un certo punto

solo la resa?

Pierluigi Rossi

Pierluigi Rossi è il poeta vissuto fra Ventesimo e Ventunesimo memorabile per l’haiku:

 

Non è stagione

di farfalle, il silenzio

è contenuto.

Non è stagione

Non è stagione

di farfalle, il silenzio

è contenuto.

Impasse

E tutto insieme

passa e resta e va e viene

e avanza e basta.