Pierluigi Rossi

Il peso? Dipende

Tag: caso

Gran rimescolamento

Gran rimescolamento

di corpi, impossibile

isolare le responsabilità

(tranne che, of course,

a dio, se esistesse);

in pratica, si va

all’asta delle stime.

Annunci

Popolo, populismo, populista

Popolo: nell’uso, viene associato a una nazione, cosa che, ovviamente, fa venire voglia di chiedere: E un popolo mondiale? (Nel caso, certo, si usa la parola “umanità”, ma allora tocca chiedere, di nuovo: Che differenza c’è?)

Populismo: l’ideologia rappresenta essenzialmente la volontà di riscatto e di potenza di un soggetto conculcato, da cui quella speciale commistione di destra e sinistra.

Populista: può convincentemente definirsi tale solo il politico, già l’elettore populista fa ridere, figuriamoci il cittadino o, tout court, l’essere umano.

Bellezza

Forse ho una buona definizione di bellezza, questa: bellezza è vecchiezza. Capisco che uno pensi subito: Ma no, bella è la giovinezza! (don’t you remember the beauty of donkey?).

Nel caso, all’incauto, chiederei solo di valutare attentamente l’età della sua idea di giovinezza.

Metti il caso

Metti il caso che il qualsivoglia individuo senza scopo o disperato si suicidi. Metti il caso, cioè, che a un tratto si registri un’impennata di morti volontarie e si scopra che i disgraziati sono stati tutti, appunto, senza scopo o disperati – sarebbe, no?, un riconoscimento.

Non è la prima volta

Non è la prima volta, cadere

sembra quasi una necessità –

Nel caso più fortunato, nel caso

più fortunato, nel caso

più fortunato –

 

Non avevo mai badato all’orlo

dell’aiuola, intendo quella

comunella che sappiamo,

cosa conta la verità?

La forma-personaggio

La forma-personaggio, nel caso

della collisione di masse ingenti (sic)

di follia, non torna

utile (…a meno, si capisce, di trarre,

come Primo Levi, personaggi

dagli elementi della Tavola).

Dio

Essere dappertutto

nello stesso tempo –

E bada, senza libertà di scelta,

indifferente al tuo scopo.

In due parole: non esisti.

Ti dico, un caso unico.

Cartolina western

Orlava il tumulo

ma non era cresciuta per caso.

Lei, una Jenny o una Shamy, aveva

speso un po’ del suo tempo

per ottenere l’effetto.

Questione di scala

Questione di scala – Affermazione

secca, che non lascia spazio

a revisioni – si capisce, no?, che,

a scale diverse, diversi sono

i casi eminenti? – Nessuna

pietà nella voce e nel verbo

ma anche nessuna crudeltà.

È la frontiera della classe

logica superiore.

Sarà diverso

Sarà diverso, sarà

un’altra cosa.

Se si ascolta bene, si sente

uno smorzato brontolio

tellurico in lento crescendo.

Chi l’ha detto che fare finta non serve?

(In ogni caso, discorsi da serve.)

Un risparmio, una quota

di risorse disponibile

per l’inverno del nostro buontempo.