Pierluigi Rossi

Il peso? Dipende

Categoria: Commento

Concisione

Mi sembra un ingrediente stilistico fondamentale per l’efficacia espressiva. Una parola in più, cioè, può causare un disastro. Il di più, infatti, è una specie di attrito che, del dono, fa un dono a rate.

Annunci

L’immagine

Divina Commedia: Inferno, V°, secondo cerchio: lussuriosi, featuring Paolo&Francesca: l’immagine del vortice che trascina eternamente le anime è così potente che mi sembra di riconoscerla in tantissime fattispecie simboliche – senonché, precisa Dante, è buio: Io venni in loco d’ogne luce muto (v. 28).

Brevità

Sono sommi maestri di brevità quegli autori arcaici di cui si conserva poco o niente. Il più grande è Eraclito, il cui panta rei mi sembra come se, fra duemila anni, non restasse, dell’immane opera di Alberto Arbasino, che l’ipnotico frammento rintracciabile a pagina 557 della terza edizione di Fratelli d’Italia, per Adelphi, quella di 1371 pagine, del ‘993:

né un nome, né una faccia.

Sulla rima, l’assonanza, l’allitterazione, in breve

In poesia, la rima, l’assonanza, l’allitterazione sono inevitabili e dunque, anziché ricercarle, preferisco considerare la loro occorrenza come una fatalità a cui inchinarmi. La rima, cioè, come male maggiore.

Anche i politici

Anche i politici, in quanto esseri umani, hanno facoltà di sparare cazzate. Con questo intendo alludere proprio alla massa delle cazzate sversate dall’umanità, senza posa, nella sfera simbolica.

La democrazia

La democrazia moderna è senz’altro il sistema politico, allo stato dell’arte (e dopo almeno due secoli di perfomance), più trendy.

Cosa mi aspetto dalle prossime Elezioni Politiche italiane in base alle informazioni che ho ma che non sto a precisare

Che vinca B. e la sua alleanza;

che vinca il M5S da solo;

che perda il PD e la sua alleanza;

che perda il LEU da solo.

È credibile

È credibile che le democrazie siano abbastanza in crisi da rischiare seriamente, sotto la ruvida stimolazione dei riflussi populistici e delle peristalsi neonazi.

Vaffanculo

Grillo sembra l’inventore del “vaffanculo”, nei primi anni Duemila, ma già Arbasino, per esempio, in Fratelli d’Italia, cioè circa quarant’anni prima, dice, al proposito, l’essenziale.

Capire Trump

Perché un italiano che sa poco l’inglese (come me) capisca qualcosa di Donald Trump, basta forse che legga su un dizionario (io ho un vecchio Hazon del ‘972) le voci: trump (trionfo),  to trump (giocare una briscola), trump (tromba) – e anche, perché no, trumpery (vistoso).