Pierluigi Rossi

Il peso? Dipende

Mese: Mag, 2019

_20190531_225642

Annunci

Sempre qualcosa va o non va

Sempre qualcosa va o non va, da un punto

di vista qualsivoglia – ovvero, non

dal punto di vista (ma chiamarlo così, nel caso,

sorry, è azzardato) dell’Intero o del Tutto.

Non di rado, infatti, l’artista, vecchio o giovane,

vuole proprio finire nell’angolo, giusto

per vedere cos’è un’apnea di risposte pronte.

C’è in me un mare

C’è in me un mare.

Prima ero spaventato, adesso son contento.

Sì, come di un granaio.

Sono mio nutrimento, con l’unica avvertenza che l’uguaglianza sembra una colonizzazione.

Mi rifiuto, però, di chiamarla ancora “poesia”.

Il mio amico dice che ormai sarà difficile, per la Sinistra, mettere le mani sul tema della “sicurezza sociale”.

Strano, no?

Indispensabile

Per non fare il suo nome è indispensabile

che si preveda di non chiamarlo

diretta-

mente.

Manco Proust ci riesce, sono,

diciamolo, quelli i soli passi falsi

della Recherche, i due in cui si arrende

e scrive: “Marcel”.

È questo il punto

È questo il punto:

mi interessa aggiornare

con cura il conto?

Tréppe “paso” ti fuck quel nuèvo porte

(Primo verso, per ora, di un ambizioso progetto di replica ritmica e timbrica, con altre parole, forse anche con un’altra lingua, dell’Infinito di Leopardi.)

_20190530_221351

Basta

Basta, voglio leggere Stoner, ho prenotato l’edizione Fazi 2019, nonostante Lo stradone e, da ieri, Carver, perché, di nuovo, Sergio Garufi ne ha accennato, in un breve post sul suo blog (lavienbeige.wordpress.com), in quel suo modo così meravigliosamente straziante…

Incipit

Uscì in strada alle otto di mattina in punto. Niente di strano, nove volte su dieci, per andare a lavorare, metteva piede in strada alle otto di mattina in punto.

Oggi è così

Oggi è così (al massimo,

si può discutere

su cause e gestione

del “problema”) – oggi, insomma,

i poeti non si limitano

più al loro canto, si sentono

anche in dovere

di manifestare, bella

o brutta, la loro coscienza,

diciamo così,

professionale.