Pierluigi Rossi

Il peso? Dipende

Mese: ottobre, 2018

La naturale

Si capisce la naturale

aspirazione a fare

gruppo e riscaldarsi

per contatto direttissimo.

 

Si capisce anche la naturale

regressione reazionaria

dell’età matura

e senile, un già-visto senza pietà.

 

Quello che non si capisce non si capisce,

punto. Sembra, cioè, pari

pari, una soluzione,

col suo ante e il suo post.

 

È

Annunci

Basterebbe cominciare

Basterebbe cominciare, se non fosse

che la cosa è impossibile, per il semplice

motivo che niente

è continuato

o finito mai – sono funzioni,

queste, di circostanza, in fondo, valide

il tempo (anche lungo e lunghissimo,

why not?) di contrattare

un finanziamento, di verbalizzare

un sogno, di firmare un armistizio

o un trattato, di approvare

una costituzione.

C’è bisogno di verificare

il livello di comprensione?

È proprio necessaria, insomma, la certezza

che il proietto finisca dove si vuole?

Per me

Per me, il problema,

è che non val la pena

di precisare.

IMG_20180903_202949

Il suo tempo

Ciascuno impiega il suo tempo

come sa – c’è poco da fare, quello

che è è.

Up like a rocket, down like a stick

Castrazione chimica

Quando il Ministro dell’Interno usa la locuzione in oggetto, be’, io sento che gode come torello.

A chi

Parlo forse a chi non mi interessa?

A chi è già d’accordo con me?

Per dire quattro cose, una certa

dose d’incoscienza è necessaria.

Che bello tirare un respiro

profondo senza impedimenti

meccanici e poi soffiarlo fuori.

 

Popolo #2

C’è una lunga storia che io non conosco (si può sapere qualcosa che non si conosce?) di artisti per i quali il popolo è stato fonte di ispirazione. Si va, direi, dal Romanticismo a Yeats (includendo, si capisce, Nietzsche e Wagner). La poesia dialettale è un’invenzione abbastanza recente, credo.

Popolo

Popolo, luce della mia vita, fuoco dei miei lombi. Mia contezza, mia anima. Po-po-lo: la punta della lingua se ne sta quieta per le prime due trombette ma poi rimbalza contro i denti. Po-po-lo.