Anch’io voglio dire

di Pierluigi Rossi

che la poesia è finita, come

Adorno. Capiamoci: niente finisce

ma, se pure sembra finire,

è proprio perché si insiste

a alludere alla cosa, quasi

che tutto fosse ancora

e sempre molto chiaro.

Annunci