Che c’è

di Pierluigi Rossi

Che c’è, scendo,

tendo, credo,

al mio fondo –

no, non tenetemi!

su, lasciatemi andare!

è proprio lì

che devo passare.

 

Sono l’ultimo

a sapere in che modo

la cosa mi riguarda

e sono pronto

al mandato di cattura,

all’arresto, al processo,

alla carcerazione.

Annunci