Mi è difficile spiegare

di Pierluigi Rossi

Mi è difficile spiegare, ma non perché non trovo le parole, la faccenda è molto più seria: quello che non trovo, infatti, è addirittura l’oggetto della spiegazione… – ripeto: è proprio un oggetto che manca ai miei purchessia mezzi verbali. Sicché, insomma, la naturale inclinazione umana a stendere carte, a eliminare pieghe, a lisciare pelo, al momento, mi è impedita esattamente da questa indisponibilità. La conosco l’obiezione: Puoi sempre girarci intorno. Certo, posso e lo faccio – anche adesso.

Annunci