Poesia kitsch

di Pierluigi Rossi

La spiaggia arrossata dal tramonto

regge dolcemente i nostri corpi sfiniti.

Immobilizzati così dal godimento,

le nostre gesta imperversano

ancora nella mente.

Annunci