Varouf, probabilmente

di Pierluigi Rossi

IMG_20161001_154249

Questa è Mezzètto (detta anche Trippetta o Barattolo), cucciola.

Circa tre settimane fa è entrata in calore, e una vicina ha raccontato, a me e Marta, di averla vista, un mattino, lasciarsi coprire da un bel tigrato nocciola, er mejo attuale del quartiere. Marta e io, però, desidereremmo che fosse Varouf, il rosso di casa, il padre (ma le gatte possono concepire contemporaneamente figli di padri diversi) della prima (e unica) cucciolata di Mezzètto.

Essendo lo spirito d’impresa competenza di Marta, niente di strano che sia venuta a lei l’idea geniale (un uovo di Colombo) – idea cinica, anti-darwiniana, eugenetica da far schifo (quell’eugenetica che mette al vertice del gatto domestico il gatto rosso) – si sarà capito: abbiamo chiuso in cantina i promessi sposi e ce li abbiamo lasciati quasi due giorni.

Siamo andati, in due occasioni, a dare un’occhiata, e tutte e due le volte la coppia era dietro la porta, Varouf, pesante su Mezzètto paziente, che cercava la via.

Annunci