Meglio

di Pierluigi Rossi

Meglio citare le luci sui tavoli

e sul marciapiede,

i riflessi delle vetrine,

brani di canzoni e chiacchiere,

respingendo proprio l’ipotesi

di un equivoco.

 

Ma poi anche le facce – solo, at-

tenzione, come

complementi d’arredo, fatte

di materia dura (porcellana,

ceramica, rame, marmo, acciaio).

 

Molto meglio insomma delle storie,

che sono appena 32.

 

Annunci