“Reportage”

di Pierluigi Rossi

“Reportage”, diciamo.

Oppure, con terminologia belle époque,

“diario”. Il tempo dell’avventura

concentrata, metropolitana –

una stanza, tour incluso.

Annunci