Tre di tre

di Pierluigi Rossi

Io sono chi sono

ma un giorno passerò, anche

davanti a te, inosservato.

 

(Si tratterà di una svista fatale,

è chiaro: il circo smontato,

imballato, traslocato.)

 

Non ho certezze sul risultato

di una somma aritmetica

di amori individuali.

Annunci