Gradi di realtà

di Pierluigi Rossi

Ci sono forse diversi gradi di realtà. Se si, il maggiore toccherebbe a ciò che non è pensante e il minore a ciò che lo è; in particolare, il grado minimo, ovvero più prossimo all’irrealtà, toccherebbe al potere.

Annunci