Perciò, così, fa freddo

di Pierluigi Rossi

Perciò, così, fa freddo,

c’è silenzio e niente

si muove. Se ne va

a piccoli passi, quasi

in punta di piedi,

cercando di non farsi

notare tanto (un po’

è d’obbligo) – potrebbe

sembrare perfino una fuga

per la vergogna.

Annunci