Pierluigi Rossi

Il peso? Dipende

Mese: gennaio, 2017

Furiously sleep

Annunci

Palude e personaggio

Come un’onorificenza,

il personaggio è conferito

a una scena palustre notturna

immersa nella nebbia. È prevista,

col fontanile, una catarsi superumana

(penso, per esempio, a una certa

tavola di Gipi) (ma lì, penso anche,

non è notte e non c’è la nebbia, è solo

palude e personaggio).

 

Sul corretto pensare

Mentre i tentacoli della sussidiarietà

avviluppano la persona, l’io non fa

che riflettere sul corretto pensare.

 

In questo modo la persona, con grande

soddisfazione dell’io, può anche, senza

scandalizzare, morir d’amore.

Trippetta

img_20170128_135531

Come un ristagno. Prolusione

Come un ristagno – se ci fosse

una pendenza, non si starebbe

qua a parlarne, sarebbe

anche potuto non essere stato.

Forse è addirittura un normale caso

multidisciplinare. Ricorre,

è vero, l’argomento delle radici

ma è lampante la sua natura

convenzionale, si pensi

a una curva del canto

che nasconda la cadenza.

Mini romanzo. Dall’alto #133

Te ti frega l’eleganza! – disse Geoge, comparendo nel riquadro solarizzato della soglia della scala a chiocciola, in alto. Poi, scendendo, aggiunse qualcosa in latino che però, Giacomo, senza farsene un cruccio, non afferrò.

Fuga

_20170126_213342

I postulanti

Non so come cominciare.

Credo di non conoscere

i postulanti ma li converto

in forza d’urto. Il metodo

è una tara mondana, quasi

una seconda pelle, ogni atto

ricapitola l’intero, dalla A

alla Z, vertiginosamente,

anche in un secondo.

Cerco di aggiustare

col respiro la pressione

dei calcagni sulla spina,

immergo le mani nel buio

e a volte

trovo, tento e traggo.

Dicevo, però, che credo

di non conoscere i postulanti

ma ora penso di sbagliarmi.

Green ideas sleep

_20170125_210113

Si susseguono i ritorni

Si susseguono i ritorni,

ogni passo è nella direzione,

anche quello in avanti.