Pierluigi Rossi

Il peso? Dipende

Mese: luglio, 2016

Il tempo di uscire dal letto

Il tempo di uscire dal letto,

scendere nudi a sellare il cavallo

e affrontare la brughiera,

con trenta sottozero e il rischio

di mettere il culo

nell’anfibio del destino.

Annunci

Ohibò. Santa Baghera #4

IMG_20160716_121256

C’è posta #7

Caro ***,

devo confessare che invidio in te delle “cose” per me strategiche. Qui, però, non voglio dilungarmi per non soffrire, segue dunque questo piccolo, gelido elenco.

Ohibò #3

IMG_20160725_125611

C’è posta #6

Cara ***,

oggi, come sempre, sono rientrato dal lavoro, mi sono spogliato e stravaccato in poltrona. La cosa forse degna del tuo interesse è che oggi riconosco e indicizzo questa situazione come un atto mancato… Se posso, mi sento apparecchiato per chi non c’è.

Attribuirsi leggermente una soggettività

È facile e comprensibile

che dire “Io sono”

possa prendere la mano.

Mi aspetto un temporale

Mi aspetto un temporale.

 

Data la stagione (un’estate

nella zona temperata

settentrionale), è normale.

 

È la sordina, per ora, che mi duole.

 

Si potrebbe dire anche: “pitale”.

Istruzione

Abbassa la cresta,

rovescia le tasche

(o libera la mano

da quello che stringe),

accùcciati, raduna

sommariamente i reperti

col palmo e poi

guardali – se vuoi

contali: uno, due…

 

Ognuno e Sè

Di Sè, Ognuno è servo.

Con Sè, Ognuno è prodigo.

A Sè, Ognuno torna.

Davanti a Sè, Ognuno è altro.

Un gioco più complicato

Un gioco più complicato, ora

che il tavolo è il mondo.

 

Inaudito, poi, quest’az-

zeramento del fido –

 

come credere ancora

che l’arte abbia un margine

 

o che un’immagine, come

un foglio, abbia un verso.