Pierluigi Rossi

Il peso? Dipende

Avviso ai naviganti

Questo blog, naturalmente, usa dei cookie. Per saperne di più vedi la Privacy Policy di Automattic.

Ogni parola che dico

Ogni parola che dico

mi distingue

e insieme mi confonde.

 

(Per esempio, si possono spiegare

cartoline, raccontare storie, produrre

elenchi, montare installazioni.)

 

(Sarei felice, credo, di attaccarmi

a una lacrima di salice o cassare

almeno gli ultimi due secoli.)

Torniamo alla cuccia morbida

Torniamo alla cuccia morbida

dei delitti e delle pene? Proviamo

a dire l’essenza della merce, come,

cioè, se merce non fosse?

San Severo

img_20160528_151009

La gestione delle differenze

La gestione delle differenze, del loro

innocente proliferare,

è un’occupazione tecnica.

Che dice l’articolo?

Che la partita, a oggi, è persa

e che un sogno è finito – ma soprattutto

che nell’inferno delle responsabilità

brilla il Neoliberismo –

 

Ma dico! E la parenesi tecnica?!

Parliamo di Amleto

Parliamo di Amleto –

e di Rosencrantz –

e di Guildenstern.

 

Forza, parliamo leggermente

di quello che non sappiamo – su,

non è il momento

 

di fare i timidi…

Not finished

Forever dear was to me

This lonely hill that

Keep out much

Of the last horizon.

Something yoga

img_20161001_154303

Interesse?

Non ricordo più che cosa sia, esattamente.

Mini romanzo. Vedere #123

Vado a vedere – pensa il pokerista.

Mini romanzo. Come un Capo #122

Torna al pc come un Capo, occasionalmente distratto da questioni senza importanza, torna, sicuro vincitore, al motivo del contendere.